Google’s EMD Algorithm Update

da | 19 Ott, 2012 | Tutto sui motori di ricerca

Breve guida per capire cosa cambierà da oggi in avanti a causa dell’ultimo aggiornamento che Google ha annunciato qualche giorno fa.

Riprendo un articolo letto su Search Engine Journal che annuncia un altro aggiornamento dello spider di Google:  si chiama “EMD” che è l’acronimo di exact-match domain  ed ha lo scopo di ridurre lo spam verso tutti quei domini “keywords based” (parolachiave.it) creati per avere un vantaggio competitivo nella SERP oppure semplicemente come siti spazzatura dedicati esclusivamente all’affiliate marketing (pieni quindi di contenuti duplicati).

Cosa dicono gli esperti?

Matt Cutts in un suo tweet del 12 Settembre, cita testualmente che l’EMD è stato

configurator per reduce low-quality ‘exact-match’ domains in search results

Altre citazioni importanti le troviamo da Danny Sullivan di  SearchEngineLand :

the EMD algorithm is going to be run periodically, so that those that have been hit stay filtered or have a chance to escape the filter, as well as catch what Google what might have missed during the last update

Come comportarsi per evitare penalizzazioni?

Se hai un dominio keywords based e sei preoccupato di possibili penalizzazioni prova a seguire questi semplici 5 step che ti aiuteranno a mettere il tuo cuore in pace.

Step 1: Cerca di rimuovere tutti i contenuti duplicati  e sostituiscili con altri originali ed interessanti per il proprio target. Non scrivere per il motore di ricerca ma in funzione degli obiettivi che vuoi raggiungere. Nonostante possano sembrare le solite parole di circostanza, la duplicazione contenuti è uno dei fattori che incide di più in eventuali penalizzazioni da parte di googlebot.

Step 2: Cerca di tenere costantemente contrallati i tuoi inbound links. Tra gli strumenti che puoi utilizzare segnalo: Majestic Seo, Open Site Explorer, Link Diagnosis

Step 3: Per dare credibilità al proprio sito e/o blog assicurarsi di aver aggiunto i “social share buttons” in tutte le pagine.

Step 4: Aggiornare costantemente il proprio sito con contenuti di qualità (che novità!)

Step 5: Sempre con lo scopo di aumentare la credibilità del proprio progetto web definisci strategie di link building eticamente corrette (White Hat)

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Resta collegato e raccontaci le tue idee!

Certificazioni AdSeo

Abbiamo conseguito tutte le principali certificazioni del panorama del digital marketing sia in ambito Search Advertising che di strumenti di Web Analytics.