Digital Food Strategy

1 Commento

Digital Marketing Strategy per il Food!

Il mercato del Food nel corso degli ultimi anni sta crescendo esponenzialmente; tra modelli più seguiti per lo sviluppo di strategie di Digital Marketing vi segnaliamo il “P R Smith’s SOSTAC® marketing model”.

Come in tutti i piani di marketing la prima cosa da fare è analizzare la propria situazione: definire il proprio target ma soprattutto capire qual è il nostro budget a disposizione. Un consiglio che do sempre è quello di fare la SWOT Analysis. È uno strumento di pianificazione strategica che ci consente di evidenziare le caratteristiche di un progetto e le conseguenti relazioni con l’ambiente operativo nel quale ci si colloca. L’analisi SWOT ti dà la possibilità di ragionare rispetto all’obiettivo che si vuole raggiungere tenendo conto delle variabili interne ed esterne.

La SWOT Analysis si costruisce tramite una matrice divisa in quattro campi nei quali si hanno:

  1. Punti di forza (Strengths): fattori interni al contesto da valorizzare
  2. Punti di debolezza (Weaknesses): limiti da considerare
  3. Opportunità (Opportunities): possibilità che vengono offerto dal contesto e possono offire occasioni di sviluppo
  4. Minacce (Threats): rischi da valutare e da affrontare, perchè potrebbero peggiorare e rendere critica una situazione

Obiettivi e strategie

Come tutti i progetti è vitale comprendere la tipologia di obiettivo che si vuole raggiungere. Se ad esempio siamo un ristorante potremo valutare:

  1. Incrementare il numero di prenotazioni online del 20%
  2. Aumentare le recensioni del 50% da Trip Advisor.
  3. Incrementare le vendite del 10% tramite coupon

Quali strategie adottare per raggiungere gli obiettivi prefissati? A questo punto ci tornerà utile la nostra analisi SWOT dove cercheremo di ottenere vantaggi dai nostri punti di forza e di massimizzare le opportunità. Esempi di strategie potrebbero includere.

  1. Forte presenza su Facebook per la promozione di coupon durante il periodo delle vacanze. Suggerisco la creazione di una campagna che dev’essere associata ad un progetto di community management (ossia la gestione dei profili Social su Facebook, Instangram, Twitter, ecc.) di medio lungo periodo.
  2. Migliorare il proprio “customer service” dedicando più tempo ai clienti che provengono da internet. È possibile ad esempio creare un hashtag dedicato su Twitter
  3. Creazione di un blog dedicato alle ricette (è possibile valutare anche dei video tutorials) oppure a come migliorare la propria salute attraverso un’alimentazione sana.

CASO STUDIO: Danone digital marketing strategy in China

^
Dopo avervi parlato di ristoranti voglio parlavi di un caso studio molto interessante che prende in esame le strategie di digital marketing attuate da Danone per aggredire il mercato cinese. Come prima cosa ti faccio una domanda: cosa ti viene in mente quando pensi a Danone? La risposta è semplice: yogurt! Dopo opportune indagini di mercato Danone ha scoperto che in Cina lo yogurt è consumato il 20% in meno rispetto al mercato Francese. Hanno quindi deciso di diversificare i propri prodotti:

  • Acqua: in Cina l’acqua del rubinetto non è potabile!
  • Alimenti per bambini: ci sono stati numerosi scandali legati a prodotti locali, le famiglie sono quindi alla ricerca di prodotti stranieri che garantiscano maggiore sicurezza.
  • Biscotti: la domandi di biscotti provenienti dal mercato occidentale è cresciuta in modo molto significativo.

Healthy Food & Child Nutrition

danone-helthy-food

Come è noto ormai da tempo i consumatori cinesi sono particolarmente sensibili alle tematiche dedicate al benessere psico-fisico. Danone ha quindi cercato di incrementare la produzione e la vendita di prodotti che vanno in questa direzione: Actimel, Activia e l’acqua Evian sono ottimi esempi di successo!

Per quanto riguarda gli alimenti per bambini Danone ha puntato su una strategia di multy-brand basandosi principalmente su un marchio come Dumex (acquisito nel 2007) in grado di offrire prodotti di alta qualità.

Dumex-lait-en-poudre-chine-1024x1024

Branding

La costruzione di un’immagine per un brand è di fondamentale importanza perché ti consente di distinguerti ed emergere dalla folla. Per Danone la costruzione di un’idientità parte dal nome: DA NON significa “develop the abilities” in cinese. Come già detto in precedenza i cinesi sono molto sensibili agli effetti salutistici che possono avere i prodotti. La strategia è stata costruita proprio attorno a quest’idea: i nostri prodotti sono ottimi per la propria salute!

Publicité-danone-chine1-1024x503

Visibilità Online & Online Reputation

I consumatori cinesi sono molto connessi tra di loro. Hanno il pieno controllo di tutto l’online e utilizzano i social network quotidianamente condividendo le loro opinioni sui prodotti che consumano. In Cina più di ogni più di ogni altro paese comprendere cosa dicono i consumatori su internet è una necessità al quale non possiamo sottrarci.
Danone ha capito che per conquistare i consumatori cinesi è necessario avere un miglior controllo della propria immagine e sviluppare strategie per aumentare la propria presenza online come ad esempio lo sviluppo di un sito di eCommece. Tra i network cinesi ai quali bisogna prestare attenzione cito: Weibo, QQ, e wechat.

danone-website-1024x535

Il Blog di AdSeo

Blog dedicato al web marketing, Seo, Social Media e tanto altro...

Analisi SEO Gratuita

Inviaci senza impegno una richiesta per un'analisi SEO Gratuita. Ti aiuteremo a comprendere meglio le criticità del tuo sito definendo le corrette strategie per aumentare visibilità e lead!

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Fields marked with an * are required

Come valuti quest'articolo?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (12 voti, media: 2,75 su 5)
Loading...

Continua a leggere altri articoli

Vai al Blog!
1 Commento
    • Franco tebaldi
    • 8 gennaio 2016
    Rispondi

    Interessante il business case danone..

 

Lascia un Commento