Automotive Digital Marketing Strategies: ne parliamo con Ivan Fila

Nessun Commento

Quali sono le strategie digital necessarie per un concessionario di auto? Lo abbiamo chiesto ad Ivan Fila, titolare di Smilenet, agenzia specializzata in soluzioni web per il mercato automotive.

 

1. Quali sono le strategie in digital marketing dedicate ad un concessionario necessarie per poter competere nel mercato web?

Non esiste una risposta su quali strategie digital siano necessarie per un Concessionario. La domanda potrebbe essere quali sono le più importanti. Sicuramente una delle caratteristiche fondamentali per un Dealer automotive è la geo-localizzazione, difficilmente un cliente intenzionato ad acquistare un’auto nuova si sposta molto dalla propria città o provincia preferita. È più facile nel caso di acquisto di una autovettura usata dove la particolarità di una vettura offerta in termini di anzianità, km oppure accessori presenti potrebbe fare la differenza e spingere il cliente a cercare a diversi km di distanza. È comunque importante per un Concessionario stabilire delle priorità di investimento in digital advertinsing scegliendo in base alle peculiarità di ciascun metodo di comunicazione.

2. Quali benefici può avere un concessionario nella creazione di video? Quali sono le strategie che deve adottare?

È fondamentale per una strategia digital automotive attuale prevedere anche la realizzazione di materiale video. Da preferire quello che si riferisce più che al prodotto all’azienda, comunicare ai clienti le motivazioni per le quali scegliere la propria Concessionaria enfatizzando quindi vantaggi e competenze dell’azienda stessa. Un’alternativa a questa strategia sono i video di prodotto con un taglio diverso rispetto a quelli, di altissima qualità, prodotti dalla casa costruttrice.

3. Se parliamo di soluzioni di Digital PR dedicati ai dealer, cosa ne pensa?

Sono senz’altro soluzioni molto valide, purché abbiamo la forza di estrapolare informazioni e attività inerenti il territorio presidiato dalla Concessionaria stessa.

4. In che modo inciderà il mobile nelle scelte di acquisto del consumatore nel 2017?

Il mobile già oggi rappresenta, per il cliente automotive, più del 50% del traffico verso i siti internet delle Concessionarie, questo dato non può che aumentare. È fondamentale per il titolare della Concessionaria ricordare questo dato in fase di scelta della piattaforma con la quale andrà a costruire il proprio sito internet, che deve essere responsive, così come la scelta delle strategie di advertising pubblicitario online. In questa predominanza crescente del mondo mobile spiccano i social network nei quali il dealer deve assolutamente essere presente.

5. Quali sono gli aspetti fondamentali che deve avere un sito web realizzato per una concessionaria auto?

Uno degli aspetti più importanti di un sito internet automotive deve assolutamente essere la presenza del prodotto. Se le autovetture usate, km 0 e aziendali è ormai un dato di fatto di ogni sito internet automotive, ciò sembra non valere per le autovetture nuove. La presenza dello stock nuovo è la nuova sfida che i Concessionari ufficiali devono affrontare quanto prima. Presenza del dato, fotografie di qualità, dettaglio dell’informazione contenuta.

6. Si parla spesso di contenuto e sul modo in cui possa incidere dal punto di vista SEO. Se ci pensiamo bene molti siti web hanno al loro interno un blog. L’obiettivo è quello è quello di creare un rapporto diretto con i propri utenti cercando di creare un’interazione con loro. Se gli articoli sono di qualità è facile ottenere un commento, un like oppure un backlink spontaneo. In che modo un dealer può sfruttare il BLOG per creare autorevolezza ed allo stesso tempo implementare le strategie di “Social Seo”?

La scelta di tenere un blog da parte di una Concessionaria è una scelta coraggiosa. Il mantenimento di tale tipo di strumento, assolutamente prezioso per il cliente e per la strategia SEO, rappresenta una vera sfida in termini di contenuti. Tale sfida può essere affrontata con risorse interne alla Concessionaria sia da agenzie preparate e affidabili.

7. Che differenze ci sono tra il mercato americano e quello italiano?

Sicuramente la disponibilità di tecnologia e soluzioni tecnologiche per il web rendono più facile la presenza web dei Concessionari USA. Dall’altra parte anche i Concessionari europei possono godere di vantaggi competitivi sfruttando tecnologie e accorgimenti che agenzie europee stanno via via importando dal mercato di oltre oceano.

Chi è Ivan Fila?

Fondatore e Amministratore Unico di Smilenet S.r.l., società specializzata in attività e applicazioni digitali per il mondo Automotive. Gestiamo e sviluppiamo circa 250 siti internet di altrettanti Concessionari Auto. Sviluppiamo siti web ottimizzati per dispositivi mobili, applicazioni per le principali piattaforme mobile. Banner, direct email marketing e mobile marketing.

Il Blog di AdSeo

Blog dedicato al web marketing, Seo, Social Media e tanto altro...

Analisi SEO Gratuita

Inviaci senza impegno una richiesta per un'analisi SEO Gratuita. Ti aiuteremo a comprendere meglio le criticità del tuo sito definendo le corrette strategie per aumentare visibilità e lead!

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Fields marked with an * are required

Come valuti quest'articolo?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun Voto!)
Loading...

Continua a leggere altri articoli

Vai al Blog!
Nessun Commento
 

Lascia un Commento